Archivi categoria: miticuzzo

doppia citazione del giorno (per i due giorni passati) e fine di “Quando si ama non scende mai la notte”

lunedì 28

Nelle donne ogni cosa è cuore, anche la testa.

Joan Paul Richter

martedì 29

La difficoltà non è di dare, ma di non dare tutto.

Colette

Ho appena finito uno dei libri di Musso che avevo chiesto in regalo.
Non ho parole…non solo non era il titolo che mi eccitava di più, anzi temevo di rimanere molto delusa dall’autore, ma l’ho finito in 3 notti. Ogni volta avrei dovuto leggere qualche pagina prima di dormire per alleviare le pene del reflusso e delle erosioni, ma alla fine ogni volta ho passato un’ora con gli occhi fissi senza riuscire a staccarmi.

Lo consiglio decisamente, è intrigante e pieno di suspense come un poliziesco ma in realtà parla di amore (ma amore in senso più ampio da quello comune), perdono, avversità, tragedie e compassione. Direi che parla di vita.

Annunci

Il mio papà..

Il mio papà si trova su Google, si trova nei siti di non una ma varie Università.
Si trova associato a Regioni, Comuni ed aziende anche importanti per progetti vari.
Si trovano sue partecipazioni a libri, si trovano suoi libri. Si trova spesso come CTU e come CTP.
Si trova in vari giornali, in varie stazioni radio ed in vari canali tv.

Il mio papà non è, il mio papà si è fatto uno dei più richiesti e più bravi d’Italia nel suo lavoro.
.
.

Il mio papà non sa fare solo due cose al mondo:

la sua valigia ed usare il bancomat.   

..non ci credo

Menù Capodanno 1° episodio

potete scegliere DUE COSE:


..qualche assaggio della cena di anniversario a Riccione

kiss 2 per te, cuoricinomio dolce Orcocuoricino

100_2976

100_2992

100_2993

e rieccoci qui…

bene siamo tornati! ma decisamente non in un bel periodo…ci sono esami ed io non sono decisamente pronta ancora…

comunque vorrei ricominciare con tre avvenimenti veramente degni di nota:

– il miominigif087 compleanno minigif087 ( durato dal giorno esatto fino alla domenica! sorriso )

– il mitico concerto a cui sono andata (Cristina D’Avena & i Gem Boy!!!!!! +  post concerto serata Anni ’80/’90)

– il primo anniversario (di una lunghissima serieclap) con John, la persona che mi è più vicina, che mi è sempre vicina, il mio confidente, il mio terapeuta sorriso, il mio migliore amico, il mio dolce e pestifero Orco..

first: il mio compleanno

come voi plebaglia, anzi no oggi sono magnanima, plebe saprete di sicuro, che il minigif087 compleanno della vostraking Imperatrice king è il 2 aprile, quest’anno era giovedì e si è prolungato fino a domenica 5 aprile.

è stato decisamente uno spasso…

la prima sera
coffee siamo andati al pub Les Amies, sulla massarenti, ormai storico locale delle Ciopine e la pioggia di regali è cominiciata….devo veramente ringraziare tutti per i regali ricevuti……ci avete proprio azzecato!

la seconda sera
cena al nostro ristorante cinese preferito con anche Uaua

la terza sera
omino-megapolleggiojustdancedance!! dance!!…dovevamo passarla al Ca’ De’ Mandorli nella “saletta piccola” ma si è rivelata un buco in cui si sentiva solo il metal-emo-bimbominkiamusic quindi fuga in centro…alla fine siamo andati alla Piedra del Sol, il ristorante messicano in via Goito, il giovedì e il sabato sera la prima sala diventa discopub con musica latino-R&B-reggaetton molto molto divertente…John ed io abbiamo decisamente infiammato la pista!

l’ultima sera
doveva essere un pranzo picnic ma causa meteo è diventato una cake merenda Picnic ai Giardini Margherita con un sacco di linguetta cibo, le coperte…bellissimo

poi il 30 aprile

P1040381

Cristina D’Avena & Gem Boy all’Estragon
MEMORABILE
hanno creato un’atmosfera ed uno show favolosi
il miglior concerto a cui sia mai stata…

peccato che il pubblico non fosse così favoloso…degli idioti hanno addirittura pogato…ma dai! come si può pogare sulle sigle dei cartoni????omino-nono

poi io odio quando la gente che non conosci ti tocca, prendre contro, struscia…bleah!!!!!

ed infine…

mare!
io e John  partiamo sabato per una splendidacuoricinofugacuoricinoromanticacuoricino al mare per festeggiare il nostro anniversario ma soprattutto il nostro amore!kiss 2

ma questo merita un altro post…

rinnovamento in corso… 

🙂

mmm, ma non riuscirò più a pensare a nient’altro che a te?? (per me va bene!)

E sto tranquillo manco fosse una domenica mattina, 
quando mi sveglio e a fianco c’è la mia bambina 
che dorme,
sulle serrande la luce continua a bussare
ma oggi è domenica ed il sole può anche aspettare,
ma prima che la notte sul giorno abbia la meglio
aspetta che m’arripiglio espetta che sia ben sveglio,
sbadiglio, apro gli occhi, mi guardo intorno,
ti prego lasciami dormire prima che faccia giorno.
Sono al centro dell’universo visto che
ho la cosa più importante del mondo sdraiata a fianco a me…. 

Tranquillo come domenica mattina
quando mi sveglio
e a fianco c’è la mia bambina. 

Mi scalda in questa fredda mattina d’inverno,
e ora posso riposare dopo un sabato d’inferno
che ho vissuto combattuto costantemente in para
ma adesso tutto è calmo e niente muove l’aria.
Mi lascio cullare dallo scroscio della pioggia,
ed ora che tutto taccia e ora che lei mi abbraccia
lascio che Morfeo mi guidi e mi abbandono,
oggi mi sa che me ne resto tutto il giorno SOTTOTONO.
Lascio ogni mio tormento, mi addormento, scusatemi se mi assento ma oggi resto spento,
preferisco così e ho una bambina d’oro a fianco,
oh babe abbracciami si che mi sento così stanco.
Con te ogni giorno è domenica, ogni giorno faccio vacanza
e se solo potessi rinchiuderei il cielo in una stanza
per te
che sei tutto quello che ho
ed ora che sei accanto a me ecco perchè me ne sto…

Tranquillo come domenica mattina
quando mi sveglio e a fianco c’è la mia bambina. 

Sento un gallo che canta e mi avvisa che è il primo del mese,
sembra che il sole sorga qui nel centro di Varese
e continuo a sognare, vorrei svegliarmi affacciarmi e poter vedere il mare.
Vorrei sentir le urla dei gabbiani,
vorrei urlare al mondo che sei la più bella tra gli esseri umani,
un caldo abbraccio e siamo un corpo che si muove in armonia,
devo far sapere che sei solo mia,
ne sento il bisogno sopratutto adesso che
ho la cosa più importante del mondo sdraiata a fianco a me…

Tranquillo come domenica mattina
quando mi sveglio e a fianco c’è la mia bambina