Archivi tag: la rivincita delle more

e rieccoci qui…

bene siamo tornati! ma decisamente non in un bel periodo…ci sono esami ed io non sono decisamente pronta ancora…

comunque vorrei ricominciare con tre avvenimenti veramente degni di nota:

– il miominigif087 compleanno minigif087 ( durato dal giorno esatto fino alla domenica! sorriso )

– il mitico concerto a cui sono andata (Cristina D’Avena & i Gem Boy!!!!!! +  post concerto serata Anni ’80/’90)

– il primo anniversario (di una lunghissima serieclap) con John, la persona che mi è più vicina, che mi è sempre vicina, il mio confidente, il mio terapeuta sorriso, il mio migliore amico, il mio dolce e pestifero Orco..

first: il mio compleanno

come voi plebaglia, anzi no oggi sono magnanima, plebe saprete di sicuro, che il minigif087 compleanno della vostraking Imperatrice king è il 2 aprile, quest’anno era giovedì e si è prolungato fino a domenica 5 aprile.

è stato decisamente uno spasso…

la prima sera
coffee siamo andati al pub Les Amies, sulla massarenti, ormai storico locale delle Ciopine e la pioggia di regali è cominiciata….devo veramente ringraziare tutti per i regali ricevuti……ci avete proprio azzecato!

la seconda sera
cena al nostro ristorante cinese preferito con anche Uaua

la terza sera
omino-megapolleggiojustdancedance!! dance!!…dovevamo passarla al Ca’ De’ Mandorli nella “saletta piccola” ma si è rivelata un buco in cui si sentiva solo il metal-emo-bimbominkiamusic quindi fuga in centro…alla fine siamo andati alla Piedra del Sol, il ristorante messicano in via Goito, il giovedì e il sabato sera la prima sala diventa discopub con musica latino-R&B-reggaetton molto molto divertente…John ed io abbiamo decisamente infiammato la pista!

l’ultima sera
doveva essere un pranzo picnic ma causa meteo è diventato una cake merenda Picnic ai Giardini Margherita con un sacco di linguetta cibo, le coperte…bellissimo

poi il 30 aprile

P1040381

Cristina D’Avena & Gem Boy all’Estragon
MEMORABILE
hanno creato un’atmosfera ed uno show favolosi
il miglior concerto a cui sia mai stata…

peccato che il pubblico non fosse così favoloso…degli idioti hanno addirittura pogato…ma dai! come si può pogare sulle sigle dei cartoni????omino-nono

poi io odio quando la gente che non conosci ti tocca, prendre contro, struscia…bleah!!!!!

ed infine…

mare!
io e John  partiamo sabato per una splendidacuoricinofugacuoricinoromanticacuoricino al mare per festeggiare il nostro anniversario ma soprattutto il nostro amore!kiss 2

ma questo merita un altro post…

Annunci

love

..oggi siamo simpatiche! =D

..perchè le bionde sorridono quando c’è il temporale??

perchè pensano che i lampi siano i flash dei fotografi!

pillole di umorismo

…cosa ci fa una mora di fianco ad una bionda?

l’interprete!

joyeux anniversaire Polly!

oggi è il compleanno della Polly!!!!!
.
auguroni Mary!
.
chissà come farei senza di te ciopina mia!!
. 

Miguel Bosé Santo Subito

grazie Miguel Bosé!! grazie
.
sono secoli che noi povere “non-bionde”, in particolare le more siamo discriminate!
le bionde sono degli angeli, possiedono una bellezza raffinata ed elegante
le rosse delle bombe di sensualità
…e noi more???
delle brave donnine di casa, madri e mogli perfette che aspettano il marito che le cornifica con la cena pronta in tavola
..meno male che è almeno Miguel Bosé cui arrivato,
noi more non godiamo di quella bellezza scontata, derivante dalla bionda chioma,
né della sensualità che ti dà avere i capelli rossi
.
in compenso abbiamo sviluppato un fascino naturale e suadente,
meno appariscente ma non meno efficace!!
Miguel Bosé
Morena mìa 

Morena mía

Voy a contarte hasta diez
Uno es el sol que te alumbra
Dos tus piernas que mandan
Somos tres en tu cama, tres
Morena mía
El cuarto viene después
Cinco tus continentes
Seis mis medias farreas de mis medios calientes
Sigo contando ahorita
Bien, bien, bien, bien
Morena mía
Siete son los pecados cometidos
Suman ocho conmigo
Nueve los que te cobro
Mas de diez es sentido
Y por mi parte sobra darte lo que me das
Dámelo bien
Un poco aquí, un poco a quién
Cuando tu boca me toca
Me pone y me provoca
Me muerde y me destroza
Toda siempre es poca
Y muévete bien, que nadie como tu sabe hacer café
Morena agarra, ay me mata
Me mata y me remata
Y vamos al infierno
Porque no sea eterno, suavemente
Que nadie como tu me sabe hacer café
Pero cuando tu boca, me toca
Me pone y me provoca
Me muerde y me destroza toda siempre es poca
Y muévete bien, bien, bien
Que nadie como tu me sabe hacer, uh, café
Bien, bien, bien, bien
Bien, bien, bien, bien
Morena mía
Si esto no es felicidad
Que baje dios y lo vea
Y aunque no se lo crea
Esto es gloria
Y por mi parte pongo el arte
lo que me das
damelo
cuidalo bien
un poco asi, un poco a quien
Pero cuando tu boca, me toca
Me pone y me provoca
Me muerde y me destroza toda siempre es poca
Y muévete bien, que nadie como tu sabe hacer café
Morena agarra, ay me mata
Me mata y me remata
Y vamos al infierno
Porque no sea eterno, suavemente
Que nadie como tu me sabe hacer café
Pero cuando tu boca, me toca
Me pone y me provoca
Me muerde y me destroza toda siempre es poca
Y muévete bien, bien, bien
Que nadie como tu me sabe hacer, uh, café
Bien, bien, bien, bien
Bien, bien, bien, bien