Archivi tag: volley

Dichèno..

dichèno che qualche mucca  si sia fatta marchiare
… no, non a fuoco! (..perfidi, so che speravate già….anche Silvia in effetti!)

comunque per la cronaca la suddetta mucca è anche nota come: “Il Male” , “Satana” , “Le Forze Oscure”….etc
Silvia dice:” Fate un po’ voi…ma chi sarà mai??”

argh (+ “dichèno”)

le lezioni finiranno da qui a poco e lo scritto a sorpresa di Economia Politica si avvicina, quindi Silvia è ufficialmente nella shit. 

uffi!!! 

tra l’altro Silvia non ha ancora ricevuto lo stipendio di aprile…Silvia esclama: che palle!

 

(*Dichèno*)

P.s. a Silvia è stato riferito, perchè Silvia di certa gente non si informa , che questa suddetta gente non è “emersa” come sperava… invano , dice Silvia, perchè certa già nominata gente fa tanta scena in un laghetto piccolo, diciamo un Primo lago, ma in un lago di Serie proprio non sta a galla, quindi perchè fare avanti/indietro fra l’uno e l’altro?
….e poi ricordatavelo, certe mucche proprio non sanno nuotare!

piccolo spunto…

sai quelle frasi banali che leggi ovunque?
beh alcune ti fanno scattare in testa un dubbio amletico, come:
.
ma se non avessi cambiato squadra?
.
e da lì poi tutte le riflessioni:
mi sarebbe ovviamente venuta l’ulcera, avrei sicuramente commesso un omicidio (e sarei poi stata subito scarcerata per aver soddisfatto una silente richiesta del mondo intero), ma soprattutto non avrei ritrovato e conosciuto amiche fantastiche che ti fanno adorare l’idea di un allenamento, anche il più pesante perchè tanto sei con loro,
tanto sei fra amici…

Cosa non ho avuto il tempo di scrivere ultimamente [1]

uffi….sono rimasta un po’ indietro con gli aggiornamenti.
.
…partiamo da
.
Halloween
..
l’organizzazione della serata è stata abbastanza scadente
.
anche perchè la Sara (Pulcino) mi ha avvertito all’ultimo e mi ha appioppato l’onere di organizzare tutto e avvertire tutti senza pensare che la gente, essendo già il 31, si fosse già organizzata.. ^_^”
.
alla fine ci aggreghiamo alla Polly e la Sara (la donna perfetta) per una festa dalle parti di Rastignano
.
il problema è che io ho l’allenamento quindi non posso arrivare prima di una certa ora,
quindi torno a casina abbastanza tardi..
.
però la Sarina (Pulcino), per imposizioni che le vengono “dall’alto”, non può tardare molto nonostante il giorno dopo sia festa e nel frattempo riceve pure un invito dalla Laura, che ci chiede se abbiamo voglia di andare al Flamengo
.
sinceramente l’idea non mi sconquiffera più di tanto, l’età media lì è così bassa che mi sembrerebbe di essere già da pensione e poi io arriverei comunque tardi, causa alenamento, e loro tornerebbero a casa abbastanza presto..
ed io con chi dovrei rimanere?? con i lattanti?!…piuttosto la morte
.
alla fine io e la Sarina ci accordiamo per dividerci
lei con la Laura & Co.
ed io con la Polly, la Sara (donna perfetta) & Co.
.
…però appena finito l’allenamento io sono veramente distrutta
e proprio non ho le forze per arrivare a Rastignano
e poi scopro di dover uscire con la squadra
(cosa che quest’anno fa sempre piacere, dato che sono adorabili ed ho trovato e ritrovato delle grandi amiche)
.
alla fine avverto la Polly, la Sara (donna perfetta) & Co. che non riesco più ad uscire con loro, vado a casina e mi faccio una bella doccia, aprofittando del mio nuovo look riccio che mi permette di sistemarli con un po’ di schiuma senza dannarmi per acconciarli o lavarli in continuazione..
passo a prendere la “SILVI!!”
(meglio nota come Gas, per una fantastica imitazione di Gas Gas, il topino cicciottino di Cenerentola)
ed insieme ci dirigiamo verso un pub a 5 metri dall’Old Bridge (vicinissimo al Fermi e quindi in territorio nemico per me) per raggiungere la Mary e la Cri
che ci aspettano insieme ad altre 4 persone,
di cui due sono i loro ragazzi, insieme ad una ragazza molto simpatica -di cui però, nel mio alzheimer precoce, ho dimenticato il nome- ed un ragazzo molto carino e quasi sempre muto -di cui però, nel mio alzheimer precoce, ho dimenticato il nome…e due!-
alla fine abbiamo passato tutta la sera a ridere e scherzare ed ogni tanto “ballucchiare” per il piacere di quei 40-50enni pervertiti che ci hanno fissato tutta la sera
.